Fabiana e Leonardo

27 settembre 2015

La Storia

Vengo a sapere del loro matrimonio circa 6 mesi prima della data, riferendomi che anche questo matrimonio si svilupperà ad Asti.

Avendone già in previsione uno e successivamente avendolo fatto, quindi conoscendo i posti, mi tranquillizzo sul lavoro da fare.

 

Il servizio

Il giorno prima parto la sera, da sola, perché il matrimonio avveniva la mattina del giorno seguente.

L’indomani, svegliandomi nelle campagne Piemontesi, sempre a casa di Sabrina, che anche questa volta ha curato partecipazioni, bomboniere e riso, raccolgo le mie cose e mi avvio verso la casa dello sposo.

Arrivata, trovo subito lo sposo al quale riesco subito a rubargli qualche inquadratura.

L’agitazione si sente nell’aria, molte persone entrano ed escono dall’abitazione e dalla cucina.

Io faccio subito qualche scatto in giro in modo da riscaldarmi per le successive a casa della sposa.

Il seguito è, come nel precedente, tutta una corsa e un improvvisare scene e momenti romantici.

Catturare con la macchina istanti della cerimonia, per poi poter comporre una storia fotografica.

I ragazzi amano la pesca, quindi è di rito eseguire una serie di scatti lungo il fiume locale “Il fiume Tanaro”.

Il dopo è stata un susseguirsi di risate e scherzi fatti agli sposi.

Il risultato

Ho spedito un album contenete una lettera di ringraziamento, un CD con le foto in alta definizione, un CD con quelle in bassa definizione, una chiavetta USB e 12 cartoline in omaggio.

Compreso hanno richiesto un foto-Album di dimensioni 29 X21 cm con copertina rigida.