Ugo e Adriana

10 maggio 2014

La Storia

Prima coppia di sposi ad aver accettato di farsi fotografare, e primi esperimenti.
Arrivano tutti e 2 da una situazione difficile e da un percorso fatto da mille peripezie.
Vedo il loro annuncio di matrimonio su Facebook in cui dicevano
..Il 10 maggio ci sposeremo e per farlo abbiamo bisogno di voi come sponsor..
Li per li rimango colpita dalla frase, dalla storia, indago ma avevano già un fotografo; ad ogni modo mi faccio coraggio e mando la mail in cui li scrivo.
..Sono rimasta colpita dalla vostra storia ed in particolare, per te Adriana, se nel caso non dovessi riuscire a trovare un abito da sposa, sarà ben lieta di poterti imprestare il mio di scena..
Chiudo tutto, convinta che non avrei avuto nessun tipo di seguito, l’indomani, ricevo una chiamata da Adriana la quale mi ringrazia per la mia premura.
Questo fu l’inizio di un amicizia /collaborazione che ancora oggi prosegue.

Il servizio.

Gli scatti che ho eseguito sono risultati difficili solo perché non sapevo bene cosa dovevo aspettarmi.
Sono andata prima a casa dello sposo, che si era già vestito.
Ricordo un episodio, che viene fuori spesso ancora oggi, dovevo fare uno scatto alo sposo con i parenti in soggiorno e benché avessi un obbiettivo predisposto a questo tipo di lavoro, non riuscivo a fare la foto che volevo.
Così decisi che mi serviva più spazio, decisi di andare in fondo alla stanza, ma ancora non andava bene.
Alla fine scoprì che l’unico modo era quello di accucciarmi, anzi incastrarmi tra un tavolino e una poltrona, facendomi piccola piccola.
Quando ebbi finito lo sposo, Ugo, mi guardò sorpreso e mi disse:
“ma dove eri finita?”
Successivamente arriva la sposa con un maggiolino addobbato a festa, ricordo che quella fu la prima volta che vedevo Adriana e ci fu subito una forte sinergia.
I successivi scatti sono stati eseguiti in collaborazione con l’altra fotografa, quindi non ho potuto avere pieno controllo dell’azione, anche se verso la fine, lentamente, mi è stato concesso lo scettro del potere.

Risultato finale…

Ho scattato circa 1000 foto di tutta la giornata e ho consegnato circa 50.
Gli sposi non hanno voluto album o altro quindi gli ho fatto una copia su CD.